© 2019 By Mauro Bastelli.

Marina Santelli & Friday Night Blues...

February 14, 2015

Mi nascondo dietro la penna.

Accade se va così, se c’è l’atmosfera giusta e c’era.

Dopo la grande neve, la grande paura, la grande gioia.

Se ci sono ragazzi e ragazze che si danno al Free Hug un motivo ci sarà !

Abbracciare e farsi abbracciare mi da sempre più il senso di essere un essere umano.

Così quando ieri sera ho riabbracciato un certo figuro ho sentito un gran calore dentro…

così quando la vostra musica mi ha abbracciato sono stato bene…

Avrei voluto anche abbracciare Marina alla fine del suo concerto, lei ed i suoi, ma era ed erano sommersi di persone che volevano darle un po’ di quello che lei aveva dato a tutti noi !

C’era ressa attorno alla “piccola grande” donna,un ossimoro di fragile potenza.

Poi da dilettante delle foto sono abituato a scomparire dentro ciò che vedo e sento.

Allora te lo dico qui Marina Santelli…

Quell’Etta James in bilico fra potenza e struggente dolcezza racchiude davvero tutto il tuo mondo, che arriva candido, colorato e pulsante come un’anima puro…10 baby!

Ascoltando te ed i tuoi sontuosi musicisti ho pensato che ad un cantate,ad un musicista, ci hanno abituati a chiedere spesso qualcosa di inutile e superfluo…

di essere un comunicatore a parole, di intrattenere, mentre voi che avete questo dono immenso siete lì, su quel palco, su questa bislacca terra, per fare qualcosa di semplice che noi non vogliamo capire; siete li per cantare e basta.

E questo tu lo fai d’incanto, voi lo avete fatto con tutto quello che avevate dentro!

Ricevuto!

Adesso aspetto le foto di Mauro Cionci e del magnifico figuro Mauro Montanari,aspetto di vedere i video registrati ieri e comunque vada sarà una festa, una splendida gioiosa festa!

Grazie a te a Zak e Lele, un gruppo che esalta i singoli, gli da lo spazio che meritano da solisti rotondi, un grande concerto che ci ha emozionati,

missione compiuta Max, anche ieri sera come sempre ci hai offerto il meglio di ciò che non ti aspetti rendendoci coscienti che Friday Night Blues rende il mondo, il nostro piccolo immenso mondo,un posto sempre un po’ migliore!

 

p.s. che bello quell’inchino insieme a ringraziare un pubblico che sta diventando sera dopo sera più attento, partecipe, cosciente,rispettoso della musica e dei musicisti.

10 anche a Friday Night Blues people …!

 

 

Pete’s barbecue sempre più sù, grande la vostra versione di Thinking out loud !

peace & love

mauro

 

 

 

Please reload