Onesta

Spesso mi chiedo quale sia, se esiste, la fotografia onesta. Mi sono risposto che è quella che racconta senza chiedere. Nel tempo ho identificato i miei punti fondanti di stile ed ho capito che la mia idea di fotografia è basata sulla congiunzione fra reale e surreale, interno ed esterno, bene e male, luce e buio. Un po' come se stile e concetto fossero in me e nelle mie foto una sottile linea d'ombra. 

Stoccolma, cimitero monumentale.

© 2019 By Mauro Bastelli.