E di me tu cosa prendi

52) Casa, qui, ritratto di un padre ed una madre


I ritratti si fanno a chi c'è ma io mi sono appassionato a questo mondo quando loro se ne erano già andati.

Così un giorno ho pensato che potevo ritrarre ciò che mi era rimasto.

Di loro non mi resta la giovinezza, il fiore dell'età, ma le luci del crepuscolo, lui che come può si prendeva cura di lei, lei che sprofondata ogni giorno in un buio sempre più profondo.

Fragilità ingigantite dal tempo ed il tempo, si sa, non è tenero né pietoso.




© 2019 By Mauro Bastelli.