Golgota 

Sulla sommità del colle si stagliavano tre croci. Intorno un deserto popolato da gente che volgeva lo sguardo altrove. Quelle croci non li riguardavano. Questa cresta delle Dolomiti somiglia a quel luogo desolato. Poco più di un anno fa fu squassata da un fortunale anomalo che ha sradicato centinaia di migliaia di alberi nell'indifferenza generale.

A distanza di tempo, pur difronte alla abnegazione dei valligiani, questi ampi spazi restano desolatamente vuoti, servono centinaia di anni per far crescere alberi. La maggioranza di noi continua a volgere lo sguardo altrove pensando "non mi riguarda" ed eludendo una semplice domanda. È ancora sostenibile l'abuso che l'umanità sta facendo di questa Terra? Nel tramonto silenzioso di oggi, alzando gli occhi e vedendo questi tre scheletrici superstiti ho visto di nuovo un Golgota.

© 2019 By Mauro Bastelli.